Video su Internet Explorer 9

16 09 2010

internet esxplorer 9

Video Microsoft Internet Explorer 9
Il video qui sotto mostra la nuova versione di Internet Explorer, la versione 9.

La toolbar in cima è molto semplice. Ci sono un bottone avanti, indietro, la barra degli indirizzi e tre bottoni sulla destra che dovrebbero essere la  home, i favoriti e una freccia che potrebbe aprire un ulteriore menu opzioni. La frame del browser è semi-trasparente e il video muto mostra una serie di demo che dove si vede la velocità del browser che usa l’accelerazione hardware, ma sono cose che abbiamo già visto.

Per approfondire vi suggeriamo di prelevare la beta ed installarla, pero’ vi avvertiamo che funziona solo su Windows 7 che potete scaricare qui

Video importato

YouTube Video




Rilasciato Safari 5

10 06 2010

Rilasciato da Apple Safari 5, ecco una carrellata sulle novità più importanti.

E’ iniziato con un autogol il lancio della nuova versione di Safari da parte di Apple, nessun browser è stato in grado per un certo periodo di tempo di visualizzare correttamente la pagina del download http://www.apple.com/safari/download/ , poi dopo un periodo di incertezza la pagina è stata sostituita da un’altra , questa volta perfetta come Apple ci ha abituato.

Questa volta Apple ha creato un mega archivio comprendente un EXE che contiene all’interno AppleApplicationSupport, AppleSoftwareUpdate, Bonjour, Bonjour64, QuickTime, Safari e SetupAdmin nelle versioni che possono essere installate su Windows XP, Vista e Windows 7, una volta lanciata in esecuzione l’installazione noteremo che oltre al browser, definito da Apple “il modo migliore per navigare in Internet” viene installata anche una miriade di servizi che faranno la felicità degli utenti Windows.

Salta subito all’occhio la presenza di Bing come opzione per il motore di ricerca ma quello di Google (nonostante la guerra in atto tra Apple e Google) resta quello di default, forse per mantenere quella linea di “the best winner” che caratterizza le scelte operative di Apple. Indubbiamente Safari 5 è migliorato ma non tanto da giustificare le note trionfalistiche che hanno accompagnato il lancio del nuovo browser, i tempi di caricamento di siti infarciti di javascript non gli permettono di competere con Chrome, anche se la gestione della cache è decisamente migliorata e nei caricamenti successivi delle stesse pagine Safari supera di un pelino Chrome.

Tra le innovazioni introdotte sicuramente la gestione del Feed RSS è tra quelle cose che si faranno apprezzare per la visualizzazione ordinata che ricorda una pubblicazione multi pagina come la filosofia Ipad ci sta velocemente abituando. La visualizzazione è rapida, senza imprecisioni anche con feed RSS articolati ed è possibile memorizzare le opzioni di visualizzazione, cosa che si rivela particolarmente comoda ed utile.

Se per la competizione in termini di prestazioni la filosofia è quella introdotta da Firefox , lo scontro si sta facendo particolarmente duro nel settore dei plugin: tutti i competitor si sono accorti finalmente delle enormi potenzialità di quello che un tempo fu il vero volano nella diffusione del mercato del software freeware e di pubblico dominio che poi ebbe un boom incredibile con il diffondersi della filosofia dei prodotti shareware, anche Apple presta particolare attenzione agli adds-on che gli sviluppatori sono in grado di sfornare e l’attenzione che Safari 5 dimostra lo sta a testimoniare.

Mercurio




Continua il declino di Internet Explorer

8 05 2010

Lento , ma non troppo, ed inesorabile il declino del numero degli utenti che usano Internet Explorer 8
Explorer sta perdendo la guerra

Stando ai numeri di NetMarketshare, infatti, tra giugno 2009 e aprile 2010 IE ha perso più dell’8 per cento, passando dal 68,32 al 59,95 per cento. Un autentico bagno di sangue insomma, a cui hanno fatto da contraltare la crescita moderata di Mozilla Firefox (+2 per cento), Safari (+1 per cento circa) e le performance più che ottime del nuovo arrivato Google Chrome (dal 2,4 al 6,7 per cento di share).